Finanza pubblica

Fiscal rules, fiscal performance and tax competition among municipalities in Switzerland

Parchet, R., and Jametti, M. 2015-2018 - Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica (finanziamento 159348)

L’introduzione di regole fiscali a livello nazionale o sub-nazionale è avvenuta in gran parte dei paesi del mondo con lo scopo di ridurre il deficit e il debito pubblico, introdurre una più severa disciplina fiscale e promuovere la performance economica. Le crisi finanziarie ed economiche recenti hanno messo le regole fiscali (o la loro mancanza) al centro del dibattito politico. La Svizzera, con la sua lunga storia di decentramento politico e fiscale, offre un contesto ideale per studiare gli effetti delle regole fiscali a livello sub-nazionale. Il focus della letteratura esistente è stato finora il livello cantonale. Gli studi sugli effetti delle regole fiscali a livello di municipalità sono scarsi, e limitati dall’uso di variazioni provenienti da un campionamento trasversale di pochi comuni. In aggiunta, la letteratura esistente fa astrazione dell’interdipendenza verticale tra le regole fiscali introdotte a livello di municipalità e di cantone. Queste interdipendenze verticali possono rivelarsi cruciali, in quanto gli effetti di istituzioni proprie di un livello amministrativo possono essere potenzialmente annullati dalla mancanza di simili istituzioni ad un altro livello amministrativo.

L'obiettivo di questo progetto è, in primo luogo, di estendere la letteratura esistente e analizzare l'effetto delle regole fiscali a livello di municipalità sulla performance fiscale. Numerosi cantoni hanno introdotto nel corso degli ultimi 15 anni svariati requisiti per il pareggio di bilancio, creando variazioni da sfruttare empiricamente, sia in termini di campionamento trasversale che di tempistica. Un aspetto chiave di questa analisi sarà quello di tener conto delle interdipendenze verticali tra regole di bilancio a livello cantonale e a livello di municipalità. Il secondo obiettivo di questo progetto è quello di indagare come le regole fiscali incidono sulla concorrenza fiscale tra giurisdizioni locali. Regole di pareggio di bilancio creano plausibilmente incentivi diversi per i governi locali in ambito fiscale, circostanza che potrebbe quindi cambiare le loro interazioni strategiche. Una ipotesi è che, quando norme più severe sono applicate, i comuni perseguiranno meno probabilmente una strategia di conservazione della base imponibile riducendo il loro tasso d'imposta, ma piuttosto una strategia di mantenimento della spesa aumentando il coefficiente d’imposizione.

Link